Degli auguri di Natale molto lenti...



Ammetto, mi era mancato questo foglio bianco dove scrivere. 
No, gli alieni non mi hanno rapita e non sono stata risucchiata da un gigantesco buco nero dell'universo. Diciamo che il poco tempo ultimamente è una costante. Per me scrivere è come mangiare, farlo senza avvertire fame non è piacevole. Per questo, alle volte bisogna concedersi delle pause e andare lentamente.

Auguro a chi mi segue la lentezza. Slow... slow and slow! Riappropriarsi del proprio tempo, perché in fondo in fondo, tutto questo continuo affanno fa proprio sorridere. Le cose che contano davvero si contano sul palmo di una mano. Saperle riconoscere è il punto di partenza per dedicarsi tempo e non "ritagliarlo", come spesso facciamo. Gli scarti delle lancette non mi vanno proprio a genio, e come me siamo in tanti. 
Insomma, è questo l'augurio che faccio a me stessa e a voi. Probabilmente è tutto ciò di cui abbiamo bisogno.
Buon Natale, buon 2015! 

18 commenti:

  1. Hai ragione che per scrivere bisogna avere fame;-) Buon Natale. un bacione

    RispondiElimina
    Risposte
    1. E' per dare il meglio! :) Un abbraccio Enrica e Buon Natale anche a te!

      Elimina
  2. Speriamo possa essere così.. Sarebbe bellissimo :)
    Tanti auguri anche a te!!! eh sì.. ci sei mancata!!! :*

    Rock'n'Giu Blog
    Rock'n'Giu Facebook

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Dobbiamo impegnarci di più perché sia così! Grazie Giulia! Mi mancate anche voi tutte, con i commenti e l'attenzione che da anni sento accanto, inaspettatamente!
      Un abbraccio, auguri di Buon Natale...

      Elimina
  3. Tanti auguri per un felice e sereno Natale, ricco di gioia e amore.

    ≂Angeℒ ica≂

    RispondiElimina
  4. Hai proprio ragione! Auguri!

    Come abbinare le PAILLETTES (non solo per le occasioni speciali) su
    lb-lc fashion blog

    RispondiElimina
  5. Riuscire a ritagliarsi del tempo per le proprie passioni a volte è davvero difficile:) Tanti auguri cara!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Tantissimi auguri, un po' in ritardo, anche loro son lenti! ;))

      Elimina
  6. "Per me scrivere è come mangiare, farlo senza avvertire fame non è piacevole. Per questo, alle volte bisogna concedersi delle pause e andare lentamente."
    Eh, già :)

    Mi auguro e ti auguro lentezza e tempo. Tempo per coltivare passioni e affetti.
    Un abbraccio e buone feste di cuore.

    Manu

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie mille Manuela, ricambio anche se in ritardo, con affetto! ;)
      Buone Feste!

      Elimina
  7. Ciao Tiziana, auguri affettuosi , anche se in ritardo .... e visto che io sono abbastanza dinamica ed ho sempre un mucchio di faccende da sbrigare, trovero' un buon compromesso nel motto latino " Festina lente" .... cosa ne pensi ? Ti abbraccio forte e spero di leggerti ancora con tanto tanto piacere nel 2015 !!!!!! Dani

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Daniella che piacere rileggerti! E' un buon punto di partenza per vivere "lentamente" questo 2015! Un abbraccio grande, spero anch'io di scrivere più assiduamente... quando non lo faccio è perché mi sembra di aver letto/scritto tutto. Delle volte mi capita, ma poi ritorno...ritorno.
      Auguri per questo nuovo anno. Tiziana

      Elimina
  8. Sono felice di ritrovarti!
    Ti auguro buon anno!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Che carina, grazie Silvia, auguri di buon anno anche a te!

      Elimina
  9. Ciao Tiziana, come va ? E' da tanto che non scrivi, ogni volta che interrogo il tuo blog mi tornano alla mente le parole del terzo canto dell'Inferno : " Lasciate ogni speranza, voi ch'entrate ...." Quando ci regalerai ancora qualche bel post di carattere culinario o qualche bella recensione di libri o film ?? Spero tu legga il mio messaggio e ti saluto con il solito grande affetto Dani

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Daniella! Bene, molto molto impegnata ultimamente. Come stai tu? Hai ragione, qui bisogna attaccare quel cartello alla porta! Grazie per l'affetto, oggi ad esempio trovi i muffin al cioccolato! Chi l'avrebbe mai detto? La mora in cucina ogni tanto torna....

      Un abbraccio grande,
      Tiziana

      Elimina