Book-pills | “Lo scherzo”, Milan Kundera



"Quella strana convinzione che le vicende che mi capitano abbiano un senso ulteriore, significhino qualcosa; che la vita con le sue vicende racconti qualcosa di sé, ci sveli gradatamente qualche suo segreto, stia davanti a noi come un rebus il cui senso è necessario decifrare, e le vicende che viviamo siano la mitologia della nostra vita e in questa mitologia stia la chiave della verità, e del mistero. Si tratta forse di un inganno? È possibile, è addirittura probabile, ma non riesco a sbarazzarmi del bisogno di decifrare."
-Milan Kundera, “Lo scherzo”


8 commenti:

  1. Non riesco a commentare tanto forte e' l'impatto con immagine e parole .... che spunto interessante per riflettere e .... decifrare !!!! Grazie ancora una volta da una tua "fedelissima" Dani :))

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie a te, per la tua sensibilità nel cogliere gli "indizi" che lascio di me... :)
      Ti auguro un fine settimana di sole e relax!
      Tiziana

      Elimina
  2. Adoro Kundera (L'insostenibile leggerezza dell'essere è uno dei miei libri preferiti), ma non conoscevo "Lo scherzo".
    Devo leggerlo
    E' vero, cerchiamo sempre di decifrare quello che ci presenta la vita. E spesso magari non dovremmo porci tutte queste domande...

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Il prossimo di Kundera che voglio leggere è "L'identità". Anch'io amo il suo stile!
      Un abbraccio e buon fine settimana Manuela ;)

      Elimina
  3. Non è semplice capire il senso di ciò che accade nella nostra vita, nello stesso momento in cui accade, Sono stra-convinta che ciò che ci accade, abbia un significato, che si svela con chiarezza con il tempo. E senza lo sforzo che il "decifrare" richiede.
    Un forte abbraccio e buona domenica;))

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Con il tempo sono diventata anch'io così, lascio le cose tra i puntini di sospensione, sarà il tempo a farmi capire. A volte invece mi diverte proprio rivestire le cose, anche apparentemente casuali di qualche significato da decifrare. Insomma i criceti in testa girano, girano, girano...
      Un abbraccio e buon we!!

      Elimina
  4. Di Kundera non ho ancora letto nulla, anche se ho L'Immortalità in casa. Prima o poi mi cimenterò ;-)

    RispondiElimina
  5. Uno degli scrittori di cui ho letto di più eppure non mi stanca mai!

    RispondiElimina