Preparare la maionese in casa | versione light



Ho sempre pensato che la maionese da preparare in casa fosse un'impresa titanica, roba per pochi unti da Cracco&Co. Invece, prepararla con le proprie e santissime manine non è nulla di così complicato. Il suo sapore è - manco a dirlo- di gran lunga migliore rispetto a quella già pronta sugli scaffali dei supermercati. Decisamente più delicata, meno acida, più leggera, dal gusto rotondo e anche non eccessivamente grassa (con qualche accorgimento in più).

Una salsa ottima per esaltare molte pietanze, da una semplice insalata di pollo ad un fritto goloso, anche di pesce.
Probabilmente mi ero lasciata intimorire dalla nota espressione "maionese impazzita", avrò immaginato chissà quali sciagure per la mia cucina e per la mia incolumità! Una bomba esplosiva, nel mio immaginario fantasioso, che invece non ha mai fatto male a nessuno, eccetto che alla linea. Per questo vi propongo una maionese in versione light.

Metti un sabato qualunque, un pollo arrosto da arricchire, et voilà ecco la mia prima maionese, con pochissimo olio. 
Eccovi la ricetta...

Ingredienti per un 200/300 gr di maionese:
  • 1 uovo (intero)
  • 100 ml di olio di girasole
  • 1 cucchiaino di aceto rosso
  • 1\2  limone (solo il succo)
  • 1 pizzico di pepe bianco (anche nero andrà bene)
  • 1 pizzico di sale
Maionese ricetta light
Preparazione:

Nel recipiente del mixer (o in un qualsiasi contenitore dai bordi alti) mettete l'uovo intero (avendo cura di non rompere il tuorlo), l'olio di semi di girasole, il cucchiaino di aceto, il succo di mezzo limone (aiutatevi con un colino per filtrare il succo). Aggiungete il pepe e il sale.

Immergete completamente il mixer, azionate il robot per 30/45 secondi, senza fare movimenti verso l'alto, servirà a non creare dell'aria all'interno. Dopo questo tempo, con il mixer iniziate a fare lenti movimenti dal basso verso l'alto.

Se il composto dovesse risultare ancora troppo liquido aggiungete dell'olio a filo, fino a raggiungere la giusta consistenza.
Quando la maionese si addenserà lasciate riposare in frigo per 30 minuti (dove continuerà ad addensarsi  ancora di più).

Questa maionese è differente dalla ricetta originale, che vuole l'uso di fruste di uno sbattitore invece del mixer, dell'aggiunta dell'olio a filo invece che in un'unica soluzione; non siate diffidenti, il risultato è eccellente, con una percentuale davvero bassissima che la maionese impazzisca (e si salvi chi può!).


10 commenti:

  1. è buonissima! e soprattutto è davvero semplice da fare :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ...ed io che credevo chissà cosa! :)

      Elimina
  2. Voglio provare, non sembra difficile!

    S/S 2014 trend: PALMS lowbudget-lowcost Fashion Blog

    RispondiElimina
  3. sembra molto più semplice di quella classica!

    RispondiElimina
  4. Grazie per la bella ricetta.. facile e light..da provare saluti cari laura di Ricette dal mondo

    RispondiElimina
  5. Ciao ho visto che hai gradito la mia ricetta delle polpette, così sono venuta a trovarti comlimenti per il tuo blog, comunque non ho mai provato a fare la maionese per la paura che "impazzisse"ma la fai sembrare così facile che mi cimenterò!!!
    Ciao! ;)
    Spero che anche tu mi verrai a trovare, se ti va, http://passioniandcuriosita.blogspot.it/

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Madly per essere passata! Sì non c'è da temere con questa maionese!
      Passo subito da te ;)

      Elimina
  6. ciao, bellissima questa ricetta e soprattutto utilissima però ho una curiosità: non fà niente che l'uovo resta crudo? ..cioè non fà male?

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Dev'essere fresco l'uovo e la maionese va conservata in frigo max per 3 giorni... ;)

      Elimina