Idee recupero per la casa: vasi per le piante grasse fai da te


Metti quattro vasetti di gelato finito, l'amore per il verde anche in casa, un po' di sana creatività derivata dalle tante puntate di Art Attack e di Paint your life, et voilà: ecco questi semplicissimi vasetti ideali per delle piantine grasse o piantine aromatiche. Un'idea recupero che fa sorridere l'ambiente e anche le quattro mura domestiche, magari tra mensole, davanzali alle finestre, librerie, eccetera.

Sempre più spesso, prima di gettare diversi packaging ci penso due volte perché ne vedo le potenzialità, magari del design minimalista che si presta benissimo per altre interpretazioni in casa (naturalmente con una dose di fantasia!). Una buona abitudine che in piccolo aiuta l'ambiente, per di più creando qualcosa con le proprie mani.



Bene, passiamo ai fatti: cosa occorre per realizzare questi vasi?

  • Delle coppette gelato in plastica da forare nella parte bassa, in modo da permettere il drenaggio dell'acqua. Il forellino dovrà essere piccolo, io ho bruciato un centimetro di plastica con alcuni stuzzicadenti infuocati.
  • Del terriccio (vi consiglio di arricchilo con il tufo del caffè che è un ottimo fertilizzante per le piante);
  • Infine, scegliete le piantine grasse (o altro) capaci di riprodursi senza le radici, quindi basterà recidere dei piccoli ramoscelli e piantarli a metà volume del vaso. 
  • Annaffiate e lasciate al riparo dal sole per qualche giorno.

Altri suggerimenti...
Oltre alle piante grasse andranno benissimo delle piantine aromatiche da tenere in cucina; vasi da arricchire con piccole lavagne, mollette o strisce adesive con sopra scritto il nome della pianta.
Altra idea è quella di utilizzare questi vasetti come segnaposto a tavola, con sopra il nome di ciascun commensale.
Dal mio pollice verde è tutto!


7 commenti:

  1. Uhm.. Non ci avevo mai pensato.. Molto interessante!
    Forte l'immagine degli stuzzicadenti infuocati :P
    Baci e buon fine settimana ;)
    PS quando ho visto il tuo post, ho pensato la stessa cosa che mi hai scritto, hihihi :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sì è il modo più preciso per realizzare piccoli forellini! A casa le escogito tutte ;))

      Elimina
  2. Grande!! Mi piacciono queste idee id recupero!!

    New post on lowbudget-lowcost Fashion Blog

    RispondiElimina
  3. che bella idea! sei geniale!
    mi sto avvicinando molto al mondo delle piante e questo articolo ci stava tutto! :D

    RispondiElimina
  4. Utilissima soprattutto per le piantine aromatiche! Una volta in una puntata di paint your life mi sono innamorata di una soluzione che avevano trovato! E poi almeno quando serve qualcosa...è lì a portata di mano!

    RispondiElimina
  5. Un'idea bellissima... anche se io sono una killer di piante grasse!

    RispondiElimina
  6. Ma è un'idea fantastica!!
    Io mangio spesso le coppe del nonno e ho sempre buttati via i bicchierini di plastica... non ci avevo mai pensato di riutilizzarli in questo modo creativo!! :D

    RispondiElimina