Preparare la conserva di pomodoro: incredibilmente facile e veloce

ricetta per preparare in casa conserva di pomodoro


Approfittando dell'aria frizzante di una giornata uggiosa (ebbene sì, anche qui in Sicilia è possibile!) ho preparato (insieme alla mamma) la conserva di pomodoro. Per molti si tratta di un piacevole rituale estivo; una tradizione che mi riporta a quando ero bambina, la nonna, i suoi pentoloni d'alluminio, il profumo inebriante di pomodoro fresco che invadeva ogni singola stanza, il cortile pieno di fiori, i vestiti colorati.
Ricordo ancora, la gioia nel preparare la conserva di pomodoro: sarà stato quel rosso vivo a mettere così allegria nell'animo, tra mille discorsi, assaggi furtivi di pomodoro e pane.

In questi giorni ho appreso un nuovo metodo per preparare la conserva di pomodoro in casa; incredibilmente facile e veloce poiché non prevede il faticoso passaggio a setaccio. Il risultato? Una conserva a pezzettoni dalla consistenza corposa e rustica. Un vero piacere da ritrovare nei mesi invernali, un po' come assaporare l'estate con una forchetta!
Ecco come preparare la conserva di pomodoro, anche i pigri non avranno più scuse...

Ingredienti (per dieci barattoli circa):




8Kg di pomodoro San Marzano maturi
30 foglie di basilico


Preparazione:
Lavate accuratamente i pomodori, eliminate il picciolo, lasciate asciugare, infine divideteli in due o quattro parti.
Mettete i pezzettoni di pomodoro dentro a dei barattoli sterilizzati; pressate i pomodori tra loro in modo da non lasciare spazi vuoti. Aggiungete dentro a ciascun barattolo delle foglie di basilico. Chiudete i barattoli e poneteli dentro una casseruola (la più grande di cui disponete), ricoprite i barattoli con acqua fredda (dovranno essere completamente immersi). Coprite con un coperchio e portate a ebollizione. Lasciate bollire per almeno 30 minuti a partire dal momento dell'ebollizione.
Spegnete il fuoco e lasciate raffreddare completamente l'acqua prima di tirar fuori i barattoli. 
Conservare in un luogo asciutto e buio. La conserva di pomodoro si manterrà per un anno.



15 commenti:

  1. questa te la rubo, adoro il sapore antico della conserva di pomodoro ma non avendoi tempo la mutti ha preso il sopravvento nella mia dispensa. baci ady
    Ubique Chic

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Anch'io! Questa nuova ricettina è davvero una svolta! ;) Bacio a te Ady!

      Elimina
  2. Mai fatto ma ora voglio farlo, le cose fatte in casa hanno tutto un altro sapore!

    Love&Studs

    RispondiElimina
  3. ma grazie per questi consigli! :)
    Adoro tutto quel che è naturale e a km 0. Ci provo :D

    RispondiElimina
  4. Ottimi consigli grazie! Splendido blog!

    RispondiElimina
  5. Mia mamma mi ha appena detto che devo smaltire la super prodiuzione di pomodori che il minuscolo orto sta producendo!!!! Non sono san marzano, ma io faccio lo stesso! Ottimo e veloce! Graze

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Prova, secondo me andranno bene lo stesso! :)
      Di nulla!

      Elimina
  6. E' così semplice?!?
    Devo provare!!!!
    Mi hai fatto venire in mente mia nonna, la preparava nel pentolone, nell'orto!!! :D

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Anche la mia! :) Questa è semplice, quella originale della nonna era più complessa perchè prevedeva la previa cottura del pomodoro e il conseguente passaggio a setaccio. ;)

      Elimina
  7. Bel post, ho ricordato con piacere la mia infanzia quando aiutavo (pasticciavo più che altro) mia mamma, nonna e zia a fare la conserva, ho nostalgia di quei tempi..il mio compito era quello di mettere una fogliolina dentro ogni vasetto.

    Mimma
    www.myfashionsketchbook.com

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Che dolce ricordo Mimma...
      Dolce, dolce!

      Elimina
  8. Il procedimento della passata a casa mia è cosa ben più onerosa, forse è per questo che non gradisco altrettanto il momento della preparazione.
    In compenso adoro svitare il tappo e papparmela in inverno!!

    RispondiElimina