Chanel N°5: storia di un profumo che diventa mito

Storia del famoso profumo Chanel N°5 e della sua ideatrice Coco Chanel

Perchè Chanel N°5 è diventato il profumo più famoso di sempre? E' stato voluto da Coco Chanel, una donna simbolo, si potrebbe avanzare. Nella semplicità della constatazione si nasconde l'essenza dell'iconico profumo.

Coco Chanel era una che andava dritto al cuore delle cose e questo l'ha resa una donna sottratta al tempo. La sua marcia in più, la forza e l'audacia di andare oltre il consueto, l'avevano sempre sorretta in tutto quello che faceva, in netto contrasto con la sua fisicità, minuta.
Quando commissionò il profumo Chanel N° 5 al chimico Ernest Beaux era il 1921, lo fece anche quella volta con un'idea chiara: "Non voglio nessun olezzo di rose o mughetto, voglio un profumo elaborato".

foto in bianco e nero di Coco Chanel




Fino ad allora i profumi dedicati alle donne erano caratterizzati
dalle note di un unico fiore, totalmente naturali, appiattiti sul romanticismo stucchevole. Chanel N°5 fu il primo profumo composto da elementi naturali e fragranze sintetiche, questo significava che l'essenza del profumo persisteva molto più a lungo rispetto gli altri "rivali" (mai avuto rivali, non a caso è il profumo più venduto di sempre).

Venne alla luce un bouquet elaborato, dalle note tutt'altro che romantiche o sdolcinate. Provocante: è piuttosto questo l'aggettivo che fa rima con Chanel N°5, grazie alle sue note di muschio e gelsomino (fragranze in passato considerate eccessive, pertanto consone a cortigiane e donne di compagnia).
La lista degli ingredienti è lunga: sono ottanta le essenze. Quella che merita particolare menzione è la rosa di maggio, colta a mano per soli venti giorni all'anno, più esattamente nelle prime ore del mattino proprio quando il fiore si schiude sprigionando il suo profumo più inebriante.

Un design semplice caratterizza la bottiglia (dallo stile quasi del tutto immutato) con sopra scritto il nome. Zero fronzoli, Coco Chanel venne accontentata anche in questo, voleva un profumo elaborato senza nessun olezzo...
Pochi ritocchi; un design già perfetto nel suo minimalismo.





Qualche numero...
Il 5 è dovuto al giorno del debutto, 5 Maggio.
Il prezzo? 65 euro circa per il flacone medio (50ml).

Foto in bianco e nero di Marilyn Monroe
"What do I wear in bed? Why, Chanel No5, of course."
La celebre frase pronunciata da Marilyn Monroe durante un'intervista.







Non è un profumo per tutte (personalmente lo trovo troppo "urlato") ma in pochi vantano una storia così lunga alle spalle e nata dalla volontà di distinguersi; per questo Chanel N°5 diventa un simbolo per le donne che non hanno paura di abbandonare lo schema della bambolina fragile a tutti i costi cucito addosso da altri (probabilmente perché più rassicurante).




7 commenti:

  1. Bella la sua storia e il coraggio sfrontato di Coco... ma il suo profumo... posso dire? Non mi piace affatto... mi ha deluso la prima volta che l'ho annusato... mi aspettavo WOW e invece.... niente da fare... :(

    RispondiElimina
  2. Il mito dell'inappellabile raffinatezza!
    Buona giornata...
    Silvia

    RispondiElimina
  3. "senza nessun olezzo" mi ha fatto piegare, gran Donna!
    Neanche a me fa impazzire.. Ricordo che uno dei rari regali di mio padre a mia madre è stato proprio questo profumo, ma lei è all'epoca era una fedelissima di Guerlain :P
    Bacio :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Anche a me è piaciuta molto quella frase! Era una tipina tosta...
      Bacio a te cara!

      Elimina
  4. La storia è bella proprio perché ha fatto storia, ma quando me lo hanno regalato...ho pensato che sapesse di vecchio e di polvere!

    RispondiElimina
  5. Scoprire il tuo blog con questo post è davvero una sorpresa!!
    Adoro questo profumo, non solo perchè di Chanel e legato anche a Marilyn, diva che semplicemente adoro, ma mi piace tantissimo anche la sua fraganza!!
    Grazie per avermi seguito tramite twitter, così non posso più perderti di vista!! :)
    Ti aspetto da me! :)

    *KiSsEsS*

    CoolFashionStyle
    CoolFashionStyle fb fanpage
    CoolFashionStyle on Bloglovin

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Che carina, grazie a te per essere passata... Corro tra e tue righe! ;)

      Elimina