Shatush l'Oréal: il fai da te impossibile da sbagliare!

Shatush l'Oréal fai da te
Shatush fai da te L'Oreal
O lo si ama o lo si odia: nessuna via di mezzo per lo shatush, ombré hair o sfumato che dir si voglia! Alcune lo detestano riconducendo l'effetto finale ad un'odiosa ricrescita; altre (per esempio me) vedono in questa tecnica il giusto compromesso per non ricorrere a dannose tinte ogni mese, e non avere un effetto troppo "precisino" tipico di un colore omogeneo. 

Lo shatush è ormai alla ribalta da alcuni anni; iniziò tutto con un timido effetto capelli baciati dal sole fino ad avanzare in contrasti sempre più strong (ne ho parlato già qui).
Tra il dire e il fare... ebbene mi son decisa a fare. Dapprima dalla parrucchiera di fiducia, con un effetto troppo blando, poi ho provato lo sfumato di L'Oréal. Risultato?
Molto, molto, molto piacevole, tanto da fioccare inaspettati complimenti. Quindi eccomi nell'insolita veste da modella per un post (giusto per farvi vedere e raccontarvi che si può fare!).

Il mio colore di base è castano scuro con riflessi leggermente ramati, quindi ho scelto il kit l'Oreal N°2, che ha creato una gradevole sfumatura biondo-rame sulle lunghezze e sulle punte.
Non disperate perché è impossibile sbagliare la scelta, in Italia sono in commercio solo due versioni: per le bionde o castane chiare (sfumato N°4) e per le castane o brune (sfumato N°2). Questa netta semplificazione è resa possibile dal fatto che non si tratta di una classica tinta, bensì di una tecnica schiarente sul vostro colore di base.

Il kit è composto da: guantini in lattice, una spazzola che permette di raccogliere l'emulsione in semplici gesti, la lozione da preparare nell'apposito flacone mixando una bustina di polvere e una crema schiarente. Infine all'interno della confezione è presente uno shampoo che fisserà il colore e andrà a nutrire i capelli.

Le istruzioni all'interno del kit sono semplici; su capelli lunghi o corti  si consiglia l'applicazione da altezze differenti, rispettivamente a partire dalle labbra nel primo caso, dalle guance nel secondo. Anche i tempi di posa consigliati variano in base all'effetto desiderato: dai 20 minuti ai 40 minuti. Naturalmente per un effetto deciso lasciate in posa per 40 minuti.

Il prezzo? Cheap, 11€  circa.
Vi lascio al video tutorial di Christophe Robin, esperto in colorazione casa l'Oréal.

Ah, tra le righe si sarà capito: prodotto promosso a pieni voti! 
Perchè io valgo, invece ve lo risparmio, suvvia!



15 commenti:

  1. Mitica Tizi!! Meglio di un parrucchiere!!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Thank you :) Tra l'altro continua a schiarire con i raggi di sole estivo, e non mi spiace affatto!

      Elimina
  2. Bellissima :)
    Anche la spazzolina rosa!!!
    Il risultato mi piace da matti, tanto che, se non avessi i capelli trattati con l'henné, correrei a comprarlo!! Poi trovo che sia un trattamento molto estivo :)
    Baci!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Anch'io tempo fa trattavo i capelli con l'henné (neutro), e come dici non è possibile dopo trattare i capelli con agenti chimici. Almeno per 6 mesi, se non erro! :)
      Sì comunque è un effetto molto solare ed estivo, mi piace parecchio! :)

      Elimina
  3. mi chiedevo cm fosse...bene a sapersi che è valido :)
    ti sta bene e mi piace anche la spazzolina rosa

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie mille! sì mi ha sorpresa, ecco perchè ho voluto dedicare un post. Inizialmente ero anch'io con qualche dubbio a riguardo.
      La spazzolina rosa però è mia :)

      Elimina
  4. Lo sai che mi hai convinto???????????? lo vado a comprare e poi ti dico !!!!!!!!!!!!!!Baci Rosi

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Anche per me è stato un prodotto rivelazione :) Attendo il tuo resoconto! :)

      Elimina
  5. Sembra facilissimo!
    Un caro saluto...
    Silvia

    RispondiElimina
  6. Sei stata bravissima!!! ma io preferisco sempre affidarmi alle mani di un parrucchiere. Bacione

    http://www.lefamilledelamode.com/2013/07/hanita.html

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Normalmente anch'io preferisco affidarmi al parrucchiere, ma questa volta con scarso successo, ergo ho fatto da me! :)

      Elimina
  7. ciao molto carino il tuo blog :)
    ti và di seguirci a vicenda?
    ti aspetto :)
    http://passioneperiltrucco.blogspot.it/

    RispondiElimina
  8. Perciò se ho dei riflessi rossi non posso utilizzarlo?

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Passare da un rosso a biondo può risultare rischioso senza essere delle esperte...

      Elimina