Cooking: scarpetta di pane ai semi di papavero con sugo all'amatriciana



Chi cucina lo sa bene: tantissime volte avanza un sugo, magari solo qualche cucchiaio, troppo poco per farci un primo un piatto o altro. In questi casi piuttosto che buttarlo via o abbandonarlo in frigo al suo triste destino, possiamo optare per un'idea riciclo davvero golosa: la scarpetta. Sì, di quelle vietate dalle prescrizioni del bon ton a tavola!
Quella che vi propongo è una scarpetta preparata con  del  condimento per l'amatriciana, il pane è ai semi di papavero. In pochi minuti ecco pronto un piatto che si presta bene come antipasto oppure in sostituzione di un primo. Semplice e buonissimo, da leccarsi i baffi, le dita e chissenefrega del bon ton!

Ingredienti:

  • 4 fette di pane 

(per il sugo all' amatriciana)
  • 1/4 di cipolla
  • 6/8 cucchiai di salsa di pomodoro
  • 50 gr di pancetta o guanciale
  • 20 gr di pecorino grattugiato
  • peperoncino


Preparazione:
In una padella soffriggete la cipolla tagliata finemente, aggiungete poi il guanciale a pezzetti. Fate rosolare un minuto e versate la salsa di pomodoro. Cuocere a fiamma moderata. Quando la salsa si sarà raddensata aggiungere due cucchiai di pecorino e il peperoncino. Spegnere la fiamma e lasciate intiepidire.

In una padella antiaderente o tostapane fate tostare le fette di pane su entrambi i lati. Aggiungere sopra il sugo e a piacer spruzzate una manciata di pepe nero.


2 commenti:

  1. mmmm:-) che bontà !!!! :-)

    RispondiElimina
  2. Adoro sia fare scarpetta che l'amatriciana!!! yummy!!

    RispondiElimina