Come organizzare una cena all'aperto: tante idee per un clima da magia!

Come apparecchiare una tavola all'aperto
Cascata di luci bianche:
un vero must have per una cena all'aperto.

Cenare in giardino, su un terrazzo o su un minuscolo balconcino è uno dei piaceri indiscutibili della bella stagione; per quanto mi riguarda adoro persino ascoltare le cene all'aperto dei vicini (e non prendetemi per un' impicciona!); ha qualcosa di squisitamente pacato il suono dei bicchieri, dei piatti, le risate, accompagnate dalla frescura della sera e da qualche grillo che canta la sua solita melodia. Quei suoni insieme sembrano trasmettere pace e l'idea "qui va tutto bene".

Preparare una cena per delle persone speciali è un vero rituale; si comincia dalla cura della tavola, dai dettagli per l'ambiente; gli allestimenti per un esterno, piccolo o grande che sia, sono davvero tanti ma per non sbagliare ci sono degli elementi imprenscindibili, vediamo quali...

Tovaglie bianche o color pastello pronte a conferire leggerezza; tavolo e sedie in legno, da quello più classico a quello logorato dal tempo per un effetto provenzale; cuscini qua e là per rendere l'ambiente più confortevole e intimo; dettagli in legno o naturali per portare le pietanze, come un bel tagliere; fiori sul tavolo per dare colore e profumo; infine l'illuminazione. Quest'ultimo elemento è capace di rendere in un lampo tutto più interessante, anche il più banale e spoglio dei terrazzi. L'illuminazione può essere affidata a tante lucine per esterno, bianche se desiderate ricreare un ambiente romantico e raffinato, o colorate se preferite ricreare un clima più gioviale, e ancora, tante candele collocate a terra (al profumo di citronella) e sul tavolo, magari candele galleggianti dentro vasetti di marmellata dismessi o dentro un bel centrotavola in vetro trasparente.

Di seguito ho selezionato diversi modi per proporre una cena estiva, tutti da ricreare in poche mosse, sia per ambienti esterni molto grandi che ristretti. Infine uno zoom attento ai dettagli che renderanno speciale la vostra cena in giardino o sul terrazzo.


Puntare sul bianco:
questo allestimento rende bene l'idea di quanto il bianco sia un fedele alleato.
Tavola semplice quanto perfetta nella sua linearità e assenza di tinte forti.


Candele tavola all'aperto
Lucine in barattolo:
un modo alternativo per organizzare le lucine dentro grandi barattoli o vasi trasparenti.

Candele e fiori:
Distribuite tante candele con fiori lungo la tavola

Plaid:
tra le sedie lasciate qualche plaid per la brezza della sera.

Accostare più elementi insieme:
per un effetto vintage, improvvisate più elementi d'arredo tra loro.
Un vecchio ventilatore, una poltrona datata, una panca con un foulard floreale.

Gabbie floreali:
a tavola aggiungete qualche gabbia in ferro battuto,
 collocate dentro qualche fiore e qualche candela.

Così piccolo, così magico:
E adesso non dite che non avete spazio a sufficienza!
Questo esempio e il seguente sono la prova di come possono essere valorizzati anche pochi metri quadrati.

Portaghiaccio:
collocate  accanto al tavolo dei secchielli per il ghiaccio, anche il ghiaccio ha il suo perchè!

Elementi naturali:
Puntate sul legno per servire le vostre pietanze.

Candele galleggianti in barattoli di marmellata
Candele gallegianti in barattoli:
Barattoli delle conserve come vasi per candele gallegianti.

Come allestire la tavola con dei segnaposti
Segnaposti:
Una piantina con il nome del conviviale è l'idea perfetta!
Un piccolo pensiero da portare a casa per ricordare la splendida serata.

Idea recupero:
Un vecchio secchiello in latta per tenere in freddo da bere.

Parola d'ordine: delicatezza!
Decorate con dei fiorelli o fili d'erba il tovagliolo con le posate.

(immagini: Pinterest)

10 commenti:

  1. Bellissimo questo post, adoro le cene estive all'aperto. E ti dirò di più... anche io ogni tanto rimango affascinata dalle cene in cortile degli altri, mi vien voglia di auto invitarmi!

    Felice week end
    www.myfashionsketchbook.com

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Bene allora non sono l'unica che resta ammaliata dai suoni delle cene dei vicini! :) Potremo fare come il caro George in una nota pubblicità, quando si presentava sull'uscio della porta "armato" di bottiglia! Un modo carino per auto invitarci!

      Elimina
  2. mi piacerebbe tanto poter avere uno spazio tutto mio, un piccolo giardino, un balcone per poter organizzare cene con gli amici anche se sono un disastro a cucinare ma qualcosa posso intentarmi :)!

    RispondiElimina
  3. Splendido post! E' un po' che penso di organizzare proprio una cena in giardino e seguirò i tuoi consigli perché li adoro e li sento molto miei :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie mille :))) Anch'io devo organizzare delle cenette sul terrazzo, le adoro, davvero uno degli aspetti più belli dell'estate!

      Bacio

      Elimina
  4. Splendide idee :) Da me non mancano mai le candele..e sai, il mio melograno ha tutte e lanternine attaccate, con dentro le candele :)
    ..e non so se si tratti di telepatia, ma proprio 5 minuti fa, affacciata sulla veranda, stavo dicendo a giuseppe : "amore..dobbiamo mettere un po' di luccioline"..e ho cominciato a chiedermi dove poterle trovare in questa stagione ed in particolare con i fili bianchi o trasparenti..:)
    Ti abbraccio :)

    RispondiElimina
  5. che meraviglia, grazie per tutte queste belle idee
    se il tempo me lo permette vorrei organizzare qualcosa di simile per il compleanno di mio marito
    baci e buona domenica

    RispondiElimina
  6. Una guida davvero utilissima: sul bianco, poi, mi trovi sempre d'accordo!

    RispondiElimina
  7. Splendide immagini... io sto pensando a come allestire la cena del mio matrimonio l'anno prossimo...all'aperto su di un grande prato, con tante candele e lucine...insomma proprio così vorrei che fosse!
    Felice di conoscerti e di entrare nel tuo mondo!
    a presto, un abbraccio Sara

    RispondiElimina
  8. Piacere mio di conoscerti. Wow un matrimonio con una cena così è di sicuro effetto. Semplice ma raffinato.
    La cura dei dettagli è il punto di partenza. :))

    Vado a curiosare tra le tue pagine...
    Tiziana

    RispondiElimina