Book-pills | Collezione di sabbia, Italo Calvino








«Ed ecco che come ogni collezione anche questa è un diario: diario di viaggi, certo, ma pure diario di sentimenti, di stati d’animo, di umori. [...] O forse diario soltanto di quell’oscura smania che spinge tanto a mettere insieme una collezione quanto a tenere un diario, cioè il bisogno di trasformare lo scorrere della propria esistenza in una serie di oggetti salvati dalla dispersione, o in una serie di righe scritte, cristallizzate fuori dal flusso continuo dei pensieri».
-Italo Calvino, “Collezione di sabbia”


Un social tira l'altro di questi tempi ed Encanthè fa un piccolo passo avanti con la nuova pagina fan su Facebook; ancora un modo per raccontare di cose e non solo, tenervi aggiornati, stare in buona compagnia.
Buon fine settimana!

6 commenti:

  1. Mi piace molto Calvino, questo libro non lo conosco, lo inserisco in lista, grazie :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Crescendo l'ho rivalutato. La scuola commette l'errore di far diventare alcuni autori come un dovere e non un piacere...
      Buona domenica bella!

      Elimina
  2. Ohhhh sono contentissima di questo passo e inizio subito a seguirti :D

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ohhh grazie mille del tuo preziosissimo sostegno! :)
      Bona domenica!!!

      Elimina
  3. Come farti mancare il mio sostegno!!! Baci!!! :)

    RispondiElimina