Cooking: crostata pere, albicocche e mandorle


Con il freddo di questi giorni invernali non può mancare una sana crostata (uno dei dolci che amo di più); magari da accompagnare ad una tazza di thè caldo, un buon libro accanto, il plaid addosso e la pioggia fuori.
La crostata che oggi vi propongo ha una piccola variante: è coperta. Due strati di friabile frolla con un cuore cremoso di marmellata di albicocche, pezzetti di pera e mandorle finemente tritate.
Il modo migliore di trascorrere questo fine settimana? In cucina! Immaginate già casa avvolta dal profumo irresistibile di dolci...

Ingredienti:

per la frolla
  • 230 gr farina 00
  • 100 gr di burro
  • 1 uovo
  • 100 gr di zucchero 
  • un pizzico di sale
  • 1/2 bustina di lievito per dolci
per la farcia
  • 3 pere mature
  • 4 cucchiai di confettura
  • 2 cucchiai di latte
  • mandorle a piacere
crostata pere, albicocche e mandorle

Preparazione:
In una ciotola capiente amalgamate con una forchetta l'uovo con lo zucchero. Dopo aggiungere il burro ammorbidito. Versate la farina, il lievito, un pizzico di sale. Lavorate con le mani fino ad ottenere una palla morbida e liscia. Se l'impasto vi sembra troppo umido, poco per volta aggiungete qualche cucchiaio di farina. 
Fate riposare la frolla in frigo, avvolta in un canovaccio o pellicola da cucina per 30 minuti.
Nel frattempo, sbucciate le pere e affettatele (sottili). In una ciotola mettete le pere, la marmellata, il latte, le mandorle tritate. Lavorate con la forchetta: diverrà una farcia cremosa. 

In una teglia ricoperta da carta da forno stendere metà della pasta frolla con i polpastrelli (basterà creare una base abbastanza omogenea). Versare sopra la farcia. Coprire la crostata con la metà della frolla restante (precedentemente stesa su pellicola o carta da forno). Praticate con un coltello dei tagli in orizzontale e verticale, in modo da formare una scacchiera. Una volta cotta, darà un aspetto più rustico alla crostata.
Adesso non vi resta che mettere in forno a 180° per 25/30 minuti, prendere un buon libro e prepararvi del buon thè.

P.S.: alla fine spolverizzate con zucchero a velo. 
Vi consiglio di scaldarla prima di servirla (basteranno pochi secondi al microonde).


4 commenti:

  1. Adoro cucinare specialmente quando fuori si gela. Ho già messo da parte la ricetta.
    Baci.

    Valeria
    http://myurbanmarket.blogspot.it

    RispondiElimina
  2. Allora fammi sapere ;))baci a te!

    RispondiElimina
  3. Mi mancano mandorle e pere... domattina, via a fare la spesa! Oh, si prepara un bel week end goloso. Grazie per la ricetta!
    Baci!

    PS. ma quell'intreccio intrigante del secondo scatto... cos'è? :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ops mi accorgo in ritardissimo del tuo commento, e della domanda. L'intreccio è un sottopiatto Ikea ;)

      PS. com'è venuta la crostata???
      Baci a te!

      Elimina